La Telemedicina

La Telemedicina nasce dall’unione delle nuove tecnologie di comunicazione con le tradizionali modalità di visita medica personale, configurando un nuovo servizio che apre innumerevoli opportunità e benefici per l’individuo e per la società in genere.

In questa pagina approfondiamo il tema spiegando cosa è la telemedicina, cosa prevede la normativa in proposito, quale è il punto della situazione in Italia e quali sono i vantaggi e i limiti della nuova frontiera della medicina.

 

 

Telemedicina: una definizione

La telemedicina è definita come l’insieme di tecniche mediche ed informatiche che permettono la cura di un paziente a distanza o più in generale di fornire servizi sanitari da remoto.

La definizione pone giustamente l’accento sul concetto di distanza, la vera parola-chiave che insieme rappresenta l’essenza della telemedicina e ne prefigura i pregi e i vantaggi: la possibilità di effettuare visite da remoto con grande beneficio per tutte le persone che abitano in luoghi isolati, hanno problemi di trasporto o di deambulazione oppure, semplicemente, preferiscono non perdere del tempo in coda o nel traffico.

 

Sfruttando le nuove tecnologie informatiche, la telemedicina oggi può permettere:

  • Un colloquio diretto tramite audio o video tra medico e paziente
  • La trasmissione protetta e criptata di documenti, referti, diagnosi

Chiaramente, queste modalità di visita possono essere proficue in tutte le situazioni in cui non sia necessario il contatto fisico tra medico e paziente. La telemedicina si rivela vantaggiosa nel supporto psichico (per consulto psichiatrico o assistenza psicoterapeutica), dietologico, nutrizionistico e in tutti quei casi in cui malattie croniche o cronicizzanti richiedano assistenza e monitoraggio prolungati nel tempo.

 

Incuriosito dalla telemedicina? Registrati alla prima piattaforma autorizzata in Italia!

 

Perché nasce la telemedicina: i vantaggi

La continua evoluzione delle tendenze demografiche e la conseguente modifica dei bisogni di salute e assistenza della popolazione, in cui una percentuale sempre più crescente soffre di disturbi cronici, richiede una riprogettazione strutturale e organizzativa della rete dei servizi, soprattutto al fine di consentire una razionalizzazione ed integrazione dei servizi territoriali.

L'innovazione tecnologica ha un ruolo fondamentale in tale processo di innovazione, in particolare favorendo lo spostamento dei servizi socio-sanitari da strutture cliniche al territorio, attraverso nuovi modelli di cura incentrati sull’utente-cittadino. La Telemedicina garantisce un sistema di servizi continuativi in favore dell’utente, rassicurato in tal modo dalla facilità di accesso e dalla continuità assistenziale. La Telemedicina consentire infatti di erogare servizi di assistenza sanitaria a distanza tramite il ricorso alle più moderne tecnologie di telecomunicazione, assicurando una lunga serie di vantaggi:

 

  • migliorando il livello di interazione fra territorio e operatori
  • riducendo la necessità di spostamenti, spesso problematici nel caso di utenti fragili
  • garantendo di conseguenza una significativa diminuzione dei costi
  • assicurando una maggiore equità di accesso alle cure
  • garantendo una gestione migliore dei casi cronici grazie a una gestione continuativa e multidisciplinare e, in alcuni specifici casi, un intervento tempestivo.

 

Una visita erogata in Telemedicina consente quindi un miglior approccio da parte dell’utente che potrà video-consultarsi con il medico rimanendo all’interno dell’ambiente domestico (o lavorativo) in cui vive quotidianamente.

 

 

La teleassistenza

Vicino al concetto di telemedicina è quello di teleassistenza, ovvero un servizio di assistenza a distanza garantito dall’utilizzo delle nuove tecnologie di comunicazione.

La teleassistenza trova la sua applicazione nei casi già citati di malattie croniche che necessitino di assistenza prolungata nel tempo, oppure nei nuovi sviluppi della tele-infermieristica (e tele-ostetricia), una pratica che offre supporto a distanza in termini di sorveglianza, monitoraggio, consulenza laddove non sia necessario il “viaggio in ospedale”.

 

Scopri Net Medicare, la prima piattaforma di teleassistenza autorizzata in Italia!

 

Telemedicina: normativa

Attualmente non esiste una vera e propria normativa specifica in materia di telemedicina, conseguentemente i servizi esistenti si appoggiano alla normativa sanitaria preesistente e alle normative vigenti sulla protezione della privacy e dei dati sensibili.

Esistono comunque delle precise linee guida pubblicate dal Ministero della Salute, che oltre a inquadrare la telemedicina a livello europeo ed italiano, ne definiscono finalità e ambiti, rilevandone l’utilità soprattutto nella gestione della cronicità, nell’assistenza in diverse patologie, nella gestione tempestiva delle urgenze, nella riorganizzazione della diagnostica con particolare riferimento al teleconsulto (la cosiddetta second opinion in cui un medico trasmette gli esami di un paziente a un collega per un’opinione di controllo).

 

La telemedicina in Italia

La telemedicina in Italia conta molteplici esperienze su tutto il territorio nazionale, tanto che il Ministero ha istituito già nel 2007 un Osservatorio Nazionale con la finalità di mappare e uniformare le reti di telemedicina presenti sul Paese e stimolare la diffusione e condivisione di best practice e modelli di riferimento.

Ciononostante le esperienze in atto risultano ancora limitate se paragonate alla diffusione della telemedicina negli altri paesi europei: dunque per il futuro si auspicano notevoli margini di diffusione di una pratica che, affidata a mani professionali e utilizzata correttamente, può contribuire in modo significativo a migliorare la qualità della vita delle persone.

 

 

Progetti di telemedicina in Italia

Net Medicare è una piattaforma di telemedicina autorizzata (n. I-36/2018) per la fornitura di servizi medici online. La piattaforma è nata dall’unione di competenze mediche e informatiche di alto profilo e attualmente eroga servizi di telemedicina in diverse specializzazioni.

Net Medicare permette di prenotare e accedere a visite mediche online direttamente dal computer di casa o dai propri dispositivi mobili come smartphone e tablet. Le visite permettono un colloquio a tu per tu con lo specialista attraverso videocamera e microfono, oltre a consentire lo scambio di documentazione online. La visita stessa e ogni informazione scambiata sono rigorosamente protetti dai più avanzati meccanismi di crittografia informatica, nel pieno rispetto delle complesse norme relative alla protezione dei dati sensibili.

 

Servizi di Telemedicina

Net-Medicare è in grado di assicurare un vero e proprio consulto psichiatrico senza la necessità di essere fisicamente presente nello studio medico.

Grazie al sistema innovativo di Net-Medicare, lo psicoterapeuta e il paziente possono costruire una strategia più efficace direttamente dal proprio PC o smartphone, dovunque essi siano.

La Telemedicina trova appropriata applicazione con utenti affetti da una malattia genetico-rara.

La dietologia online rappresenta un’importante novità sul territorio italiano, permettendo di curare i disturbi dell’alimentazione

La Telemedicina trova appropriata applicazione con utenti affetti da una problematica cronica, tra cui si considerano le fasce d’età più “fragili” per definizione.

La Tele-infermieristica è già realtà consolidata e applicabile in diversi settori infermieristici: monitoraggio a distanza, telesorveglianza, consulenza e formazione da remoto sono solo alcune delle possibilità offerte.

Strumenti di telemedicina

Net Medicare si appoggia a una piattaforma proprietaria che supporta lo scambio audio-video e la trasmissione di documenti online in modo sicuro e totalmente riservato. La piattaforma mette a contatto medico e paziente attraverso un’interfaccia intuitiva, semplice da utilizzare e ottimizzata sia da desktop che da mobile.

 

Utilizzare la piattaforma di telemedicina è semplicissimo:

  • Ti basta registrarti gratuitamente con nome, cognome e email
  • Quindi accedere alla tua area personale e prenotare la visita desiderata
  • Caricare il credito necessario al pagamento della visita
  • Effettuare la visita online il giorno e l’ora concordati.

 

Puoi effettuare la visita attraverso i seguenti strumenti:

  • Personal Computer Microsoft o IOS
  • Tablet con sistema operativo Android
  • Smartphone con sistema operativo Android

 

Il servizio è studiato per permettere a chiunque di accedere all’assistenza medica online in qualunque momento, da qualunque luogo, in modo semplice e immediato.

 

 

Se sei interessato al progetto di Telemedicina Net Medicare ti invitiamo a consultare le nostre FAQ per trovare tutte le informazioni di cui hai bisogno:

 

Ti aspettiamo online per la tua prima visita di telemedicina!

 

 

Bibliografia:

Crimi M, Caffù L (2017) eHealth Support for Genetic Diseases: The Example of Telemedicine. J Investig Genomics 4(2): 00062. DOI: 10.15406/jig.2017.04.00062 [leggi]

Lee SWH et al. Telemedicine for the Management of Glycemic Control and Clinical Outcomes of Type 1 Diabetes Mellitus. Front Pharmacol 2017 [leggi].

Yasmin F et al. Positive influence of short message service and voice call interventions on adherence and health outcomes in case of chronic disease care: a systematic review. BMC Med Inform Decis Mak 2016 [leggi].

Kelly JT et al. Telehealth methods to deliver multifactorial dietary interventions in adults with chronic disease: a systematic review protocol. Syst Rev 2015 [leggi].

Hamine S et al. Impact of mHealth chronic disease management on treatment adherence and patient outcomes: a systematic review. J Med Internet Res 2015. [leggi].